Piano cottura induzione o gas? Tutti i pro e contro che devi sapere.

E’ ormai diffusissimo il piano cottura induzione nelle nostre cucine, ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi rispetto al gas?

I VANTAGGI :

  • CONSUMI : I piani cottura garantiscono che la dispersione di energia sia contenuto: il calore prodotto dal campo magnetico viene trasferito solo al fondo della pentola e non all’ambiente circostante. Inoltre i piani cottura induzione basso consumo permettono di limitare i consumi ai 3Kwh presenti in tutte le case.
  • SICUREZZA : il piano induzione non si surriscalda come il tradizionale fornello a gas. Inoltre le spie di calore residuo avvertono quando il piano non si è completamente raffreddato, mai più scottature! Inoltre il blocco bambini impedisce che il piano venga acceso inavvertitamente dai più piccoli.
piano cottura induzione consumi
induzione o gas
piano induzione

PULIZIA: La superficie liscia del piano cottura induzione è semplicissima da pulire con un panno umido. Inoltre lo sporco non si incrosta come nei vecchi piani a gas perchè il piano non raggiunge temperature alte  da bruciare il cibo che fuoriesce dalle pentole.

VELOCITA’: Puoi cucinare in meno tempo, infatti bastano solo 3 minuti per portare ad ebollizione un litro di acqua contro gli 8 minuti impiegati dal piano di cottura tradizionale.

GLI SVANTAGGI:

PENTOLE : le pentole per induzione sono con fondo magnetico. Ciò significa che , se vuoi usare le tue vecchie pentole in ghisa/ alluminio / rame , devi acquistare  un induttore.

VECCHIE ABITUDINI: benchè i piani ad induzione siano limitabili in assorbimento, solitamente è difficile che si possano usare altri elettrodomestici in contemporanea ( es. phon, lavatrice, forno etc..)

piano cottura induzione

E tu? Preferisci piano induzione o gas?  Per una consulenza personalizzata per la tua cucina contattaci!